Il piacere di gustare un pane ricco di semi, farine integrali e con diverse dosi di lievito, è davvero unico al mondo ed è in grado di far tornare il sorriso sulla bocca di tutti dopo solo pochi morsi.

Ovviamente non è facile da preparare da soli e molto spesso è il primo che finisce nei panifici e nei supermercati. Bene, potete pure dimenticare tutte queste problematiche con la fantastica Panasonic SD-ZB2512! Vediamo dunque assieme il perché e quali sono i suoi maggiori punti di forza.

Panasonic SD-ZB2512
  • Macchina del pane automatica
  • Recipiente da 1,2 kg rivestito in diamond fluorol
  • Vaschette automatiche per lievito e ingredienti aggiuntivi
  • 33 programmi automatici incluso senza glutine, brioche, marmellata e composta

La Panasonic SD-ZB2512 in poche parole

Non appena tiriamo fuori la Panasonic SD-ZB2512 dalla sua confezione, possiamo subito notare come si tratti di un prodotto dalla forma decisamente più “cilindrica” avvolta in una colorazione metallica scura ed una superficie nera con tasti, display in LCD e oblò. Il tutto poggia poi su 4 piccoli piedini che garantiscono a tutta la macchina una certa stabilità, ma andiamo avanti con ordine.

Prima di tutto, la Panasonic SD-ZB2512, ha comunque delle dimensioni abbastanza nella media, ma un peso piuttosto “sbilanciato” dato che il tutto misura 38,9 x 25,6 x 38,2 centimetri distribuiti su un peso di poco più di 7 chili e mezzo. Non proprio così portatile, ma ce ne faremo una ragione.

La Panasonic SD-ZB2512 è poi in grado di sprigionare una potenza di ben 550 watt che si accompagna perfettamente alla straordinaria capienza interna da 12 litri e dal suo recipiente spazioso e resistente in grado di contenere fino a circa un chilo e mezzo di ingredienti e completamente rivestito in diamond flurol. Un materiale innovativo che aumenta sensibilmente il suo essere antiaderente.

Al suo interno si troveranno infatti a lievitare tantissimi tipi diversi di alimenti che potranno avere dimensioni e dorature facilmente regolabili tramite la pressione di un paio di tasto. Ad esempio potrete avere delle pagnotte piccole, medie e grandi adatte per tutti i pasti ed anche dorate leggermente, un po’ di più o anche molto scure. Del resto anche l’occhio vuole giustamente la sua parte durante un pasto, non trovate anche voi?

Oltre a questo, la Panasonic SD-ZB2512 è dotata di un altro paio di “punti” in più rispetto a molti altri prodotti simili attualmente disponibili sul mercato. Infatti è fornito di ben due dispenser per il lievito e per i “condimenti” (la frutta secca, i semi, l’uvetta e così via) che cadranno entrambi al momento giusto, in questo modo le vostre ricette saranno più croccanti e gustose, ed anche le 33 opzioni diverse di vari piatti.

Panasonic SD-ZB2512
  • Macchina del pane automatica
  • Recipiente da 1,2 kg rivestito in diamond fluorol
  • Vaschette automatiche per lievito e ingredienti aggiuntivi
  • 33 programmi automatici incluso senza glutine, brioche, marmellata e composta

Pensate infatti che, solo per il pane, ci sono ben 17 programmi tra i quali si potrà scegliere anche delle nuove ricette come il pane artigianale, quello rustico, con lievito naturale e così via, ma senza dimenticare i “grandi classici”.

Con la Panasonic SD-ZB2512 si possono infatti sfornare abbondanti quantità di pane bianco, pane di segale e pane francese ed intere ricette senza glutine. Infatti potrete anche prepararvi da soli gli impasti per brioche, pizze, focacce, torte, ma anche per le marmellate e le composte.

Ricordiamo inoltre che la Panasonic SD-ZB2512 ha un timer digitale fino a 13 ore che consente al prodotto di regolare ogni processo di cottura a seconda della temperatura dell’ambiente, ma non è presente una funzione di spegnimento automatico per cui ricordatevi di premere l’apposito pulsante ogni volta che finite di usare la vostra Panasonic SD-ZB2512.

Il suo uso è poi davvero facile ed intuitivo. Vi basterà dunque sfogliare l’apposito ricettario contenuto della confezione, scegliere il piatto che più vi ispira, dosare gli ingredienti, caricare eventuali dosi di lievito o condimenti aggiuntivi e lasciare che la Panasonic SD-ZB2512 faccia tutto il resto. Facile, vero?

VANTAGGI

  • Buon rapporto tra qualità e prezzo

  • Fantastiche 33 opzioni di cottura

  • 17 programmi tra cui scegliere

  • Ben 2 dispenser automatici per lievito e “condimenti” vari

SVANTAGGI

  • Lo sconto non è eccessivo

  • Il design potrebbe far discutere un po’

  • Decisamente più pesante del normale

Panasonic SD-ZB2512
  • Macchina del pane automatica
  • Recipiente da 1,2 kg rivestito in diamond fluorol
  • Vaschette automatiche per lievito e ingredienti aggiuntivi
  • 33 programmi automatici incluso senza glutine, brioche, marmellata e composta

In conclusione

La Panasonic SD-ZB2512 è poi dotata di una confezione contenente tutto quello che vi servirà per rivoluzionare in maniera smart e tech il vostro modo di preparare il pane, ma anche di cucinare!

Al suo interno infatti, oltre alla Panasonic SD-ZB2512, troverete il già citato ricettario, due bicchieri graduati, un cucchiaino dosatore per gli ingredienti, uno per il lievito madre ed anche le istruzioni con un servizio clienti sempre pronto a risolvere qualunque vostro dubbio o problema.

La questione che ci si può porre a questo punto è la seguente, “quanto mi potrà costare tutto questo?” Allora, partiamo col dire che non sarà proprio economico, ma per la maggior parte delle tasche il prezzo di questo prodotto non dovrebbe essere un problema irrisolvibile.

Normalmente su Amazon la Panasonic SD-ZB2512 si può infatti trovare a circa 200 €, ma con le giuste offerte il prezzo potrà scendere fino a quasi 175 €. Tutto sommato un buon risparmio, che ne dite?